Benvenuto, Ospite
Nome e Cognome: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Libro Il treno azzurro di Voltan

Libro Il treno azzurro di Voltan 08/10/2017 07:08 #36117

  • Paolo Amicarelli
  • Avatar di Paolo Amicarelli Autore della discussione
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Messaggi: 66
  • Ringraziamenti ricevuti 4
Cerco il libro di Luigi Voltan "Il treno azzurro" che risulta esaurito all'editore.

Eventualmente anche solo in visione al Villa Eur del 14.10 p.v.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 08/10/2017 08:17 #36119

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5324
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 386
Paolo visto che devo ancora spedirvi i libri sulla 444 posso infilartelo nel pacco insieme a quelli alla prima occasione (magari verona 2018) ce lo fai riavere
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta
Ringraziano per il messaggio: Paolo Amicarelli

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 08/10/2017 10:17 #36120

  • Paolo Amicarelli
  • Avatar di Paolo Amicarelli Autore della discussione
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Messaggi: 66
  • Ringraziamenti ricevuti 4
Marco, colgo al volo quest'opportunità e ringrazio molto.

Paolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 09/10/2017 21:41 #36124

  • Luigi Voltan
  • Avatar di Luigi Voltan
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Ultraitalianista FS 100%
  • Messaggi: 3249
  • Karma: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 277
Posso esserti utile per qualche dettaglio in materia?
Non essere impulsivo e siedi sulla sponda. Prima o poi il cadavere passa.....urca se passa....
Nell'immodesto tentativo di imitare Dio, l'uomo costruì la E.444 (S.M. Luigi V°)
I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno, feriscono il mio cuore con monotono languore....
Ringraziano per il messaggio: Paolo Amicarelli

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 12/10/2017 07:58 #36147

  • Paolo Amicarelli
  • Avatar di Paolo Amicarelli Autore della discussione
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Messaggi: 66
  • Ringraziamenti ricevuti 4
… ho la sensazione dell'universitario che chiede spiegazioni al docente prima di aver studiato il suo libro …

Premessa. Con gli amici dell'N-Party che gravitano su Roma avevamo pensato di farci delle carrozze tipo 1946 partendo dalle casse disegnate da Gianfranco “Ubi minor” acquistabili su Shapeways. Questa volta, per evitare di riempire cassetti e disinnamorarmi al progetto, ho iniziato a raccogliere in anticipo un po' di documentazione. Anche perché sono un po' fuori del mio periodo preferito (anni '60 - 2000)

Oltre ai testi sulle carrozze di Voltan e Principe mi sembrava che il libro sul treno azzurro fosse tra la documentazione ineludibile.

Detto questo. Senza grandi ambizioni pensavo di realizzare un telaietto in plastica laserata o in FDM su misura delle casse, aggiungere dei carrelli (A27 di Shapeways o A24 £ima), sale e respingenti di Benno e via andare. Che altro serve? Naturalmente restando alle prime versioni, rinunciando quindi a finestrini Klain e impianti ad aria forzata applicati nei successivi revamping?

Del sottocassa dalle foto e nei figurini si notano batterie e … dei parallelepipedi ... per l'impianto dl riscaldamento. Probabilmente si possono fare partendo dalle X Riva. Ma non sono sempre uguali. Altro punto che spesso blocca i progetti sono i simboli di classe, iscrizioni e marcature (ante UIC) da fare con decal: per entrambi i casi vale la massima: a farle correttamente o sbagliate ci si mette la stessa fatica.

Dei colori invece non mi preoccupo direttamente … c'è un carrozziere di fiducia ai Castelli su cui contare ...

Sabato cerchiamo di fare il punto con gli amici di N-Party. Le candidate potrebbero essere Az13000 e Bz 33000 sia in livrea castano isabella, ambientate dopo l'abolizione della 3a classe ma prima della marcatura unificata, sia in livrea trenoazzurro.

Paolo

P.S.: ... nel frattempo sulle marcature mi studio p.10 del Carrozze FS I vol ... non saprò scrivere le scritte giuste, ma almeno leggerle ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 12/10/2017 16:37 #36150

  • Luigi Voltan
  • Avatar di Luigi Voltan
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Ultraitalianista FS 100%
  • Messaggi: 3249
  • Karma: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 277
Le carrozze Tipo 1946, segnatamente quelle dei gruppi Az.13.000 di 1^ classe e Bz 33.000 (nate di 3^ ma promosse a 2^ classe dopo il 3.6.56) montano carrelli 27 FS (non A27 o A24 che sono sigle incongrue) da 2,70m di passo, quindi i Lima, come stanno, non vanno bene perchè riproducono il carelli 24FS da 2,4 m di passo non impiegato su queste due tipologie di veicoli e sul DUz 93.100 tipo 1949 pure prodotto da Vesentin/Shapeways.

Casse batterie e cassoni del riscaldamento possono variare da un gruppo all'altro, figurini e foto aiutano molto per il posizionamento, sempre lato corridoio.

Le marcature FS a 5 cifre tra il 1956 e prima dell'avvento della marcatura UIC a 12 cifre di fine anni '60 sono assai semplici: a centro telaio ci va la scritta "FS" con la marca del veicolo (es: FS Az 13.018 oppure FS Bz 33.456 oppure FS DUz 93.104).
La marcatura "FS Italia" invece, prima della marca del veicolo, è per quelle poche Az 13.0XX dotate di riscaldamento elettrico internazionale, quindi in vece del classico rettangolino giallo con la scritta "e 3000V" serve quello con la scritta "RIC", apposto sul longherone e verso sinistra guardando la carrozza.
Sulle fiancate va apposta la coppia di cifre "1" o "2" colore alluminio a seconda se è una Az o una Bz, mentre il DUz ha la scritta "POSTE" piccola in giallo vicino alla cassettina per imbucare la posta, accompagnata dal simbolino della busta bianca con i 5 sigillini rossi.
Facendo iuna panoramica del longherone, da sinistra a destra si trovano: la tara in T e decimi e sotto la data e l'impianto di pesatura, il cerchietto giallo in corrispondenza del WC (poi sostituito dal quadratino bianco negli anni '60 con un cerchietto pieno giallo) per il carico acqua, il rettangolino sotto circa il 2° modulo degli scompartimenti con "e 3000V", al centro la marca del veicolo come specificato prima, poi l'indicazione del freno (Freno Bd xx T, con il valore in tonnellate variabile come del resto la tara), i valori di lunghezza ed interperno sovrapposti ed in metri,decimali (tra i disegnini dei respingenti e tra due freccette), la stazione di residenza (per il Treno Azzurro Milano o Napoli per questi tipi di carrozze), ancora il simbolino del WC in corrispondenza del finestrino piccolo, e tutto a destra l'officina che ha effettuato l'ultima riparazione (Voghera per le azzurre, per le castano-Isabella anche Vicenza o S.M. La Bruna, o Granili) con la data di revisione e sotto la scadenza dell'anno successivo (es: VOGHERA 10.11.58 e sotto Pr.Rev. 10.11.59). Sopra ai finestrini delle prime ci va la riga gialla, come il resto delle scritte.
Se sei in possesso del libro mio (1° volume) e (Treno Azzurro) trovi i numeri esatti delle carrozze che ti servono.
Male che vada fammi sapere. :)
Non essere impulsivo e siedi sulla sponda. Prima o poi il cadavere passa.....urca se passa....
Nell'immodesto tentativo di imitare Dio, l'uomo costruì la E.444 (S.M. Luigi V°)
I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno, feriscono il mio cuore con monotono languore....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Libro Il treno azzurro di Voltan 12/10/2017 16:54 #36152

  • Luigi Voltan
  • Avatar di Luigi Voltan
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Ultraitalianista FS 100%
  • Messaggi: 3249
  • Karma: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 277
Non essere impulsivo e siedi sulla sponda. Prima o poi il cadavere passa.....urca se passa....
Nell'immodesto tentativo di imitare Dio, l'uomo costruì la E.444 (S.M. Luigi V°)
I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno, feriscono il mio cuore con monotono languore....
Ringraziano per il messaggio: Paolo Amicarelli

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.290 secondi

Supporta le attività della nostra associazione con una piccola donazione.



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok