\r\n

Dopo aver testato ed allineato i moduli vecchi con quelli nuovi occorreva metterli insieme per il trasporto e la foto mostrano un piccolo collaudo effettuato nel montacarichi del laboratorio di Assoenne.

\r\n

 

\r\n

\r\n

Tra una prova e l'altra siamo arrivati al venerdì e dopo aver caricato il furgone, preso a nolo per l'occasione, Il tironi , il Gallo ed il Monesi sono partiti per la manifestazione dove sono arrivati all'alba delle 11 del mattino e lì hanno trovato ad attenderli il nuovo acquisto Pietro Russo e Alberto Fontana. Scaricati i moduli abbiamo iniziato a posarli a terra cercando di seguire la traccia creata al ristorante cinese nel miglior modo possibile. Durante le operazioni dobbiamo confessare di aver guardato con nostalgia, ma con un sacco di orgoglio, lo stand da dove è partita questa avventura tornando tutti quanti a quel mitico 19 di marzo 2011 (1a foto a sinistra).

\r\n

\r\n

Naturalmente non potevamo esimerci dal rifocillarci ed allora il Monesi si è messo all'opera

\r\n

\r\n

Arrivato il venerdì sera alle 22 ci hanno sbattuto fuori ma oltre l'80% del plastico funzionava ed i nuovi moduli Di Marco Neri e PAolo Angioy erano stati sistemati (terminati nel caso di Paolo) ed integrati nel progetto ed il sabato di buon ora dopo una magnifica colazione dalla nuova spasimante di Igor siamo arrivati in fiera per far girare tutto

\r\n

\r\n

Naturalmente abbiamo avuto anche qualche ospite: Il magnifico DER ADLER digitalizzato di Luca Papagni

\r\n

\r\n

\r\n

Oltre agli ospiti come già detto durante la manifestazione abbiamo festeggiato il primo compleanno del nostro modulare con una degna tavolata

\r\n

\r\n

alla fine della quale una magnifica torta fatta preparare dal buon Pietro Russo ha deliziato tutti i presenti:

\r\n

Supporta le attività della nostra associazione con una piccola donazione.



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok