Oggi 25 giugno 2011 è finalmente arrivato il fatidico giorno del 4° nparty che grazie ad una splendida e ventilata giornata ed all'ombra offertaci dai pini ed il larice si è svolto nei migliori dei modi. Mentre qualcuno faceva gli ultimi preparativi per il pranzo alcuni hanno iniziato a montare il modulare (che ricordo essere, al momento, un embrione con meno di 5 mesi di vita)  ed una volta risolti alcuni immancabili problemini abbiamo dato il via alle danze.

E si dia inizio alle danze

Qui Monesi detto "cren" e un impositivo "carenata" Voltan detto anche "fresa" alle prese coll'antipasto

Anche un Achille molto soddisfatto dell'apertura di una bottiglia di berlucchi

Eccovi un Amedeo in piena fase oratoria da postumi alcolici in controluce (cambia la foto sul profilo! Sei molto meglio dal vero!)

E per chiudere in allegria il pranzo l'immancabile foto di gruppo

Naturalmente non può mancare un reportage sulla scusa uffciale che utilizziamo per incontrarci: il modulare FSNAN. In diretta la finitura del modulo dii alimentazione al quale non eravamo riusciti a mettere per tempo i binari. Inquadrati il Tironi ed il Monesi all'opera

E mentre vevano installati i binari sull'ultimo modulo ecco che sono arrivati il Fontana con la famiglia ed il Falcone che prima di ogni altra cosa si sono precipitati a guardare come stava venendo la prima staging del modulare compreso il mitico modulo "Tanga"

Igor stranamente all'opera "sopra" al plastico che monta e allinea il modulo appena terminato dal Tironi e dal Monesi. Oggi abbiamo anche collaudato ufficialmente gli oramai celeberrimi beautycases realizzati dal Gallo proprio per rendere più semplice questa fase.

Il Fontana che si appresta a fissare i suoi moduli al cappio di ritorno, ma cosa lo ha spaventato? Naturalmente il forografo: l'Angioy...

Un infaticable Tironi ed un convinto Marco Neri che si è calato nel ruolo di dirigente delle operazioni. Sullo sfondo uno stanco Monesi che si gode il meritato riposo ed una sigaretta.

Ed ecco Igor nella sua naturale posizione "SOTTO" al plastico

A concludere la seconda giornata puramente tecnica dove abbiamo riscontrato altri notevoli vantaggi del digitale sull'analogico ed abbiamo elettrificato sia la staging che il modulo "Tanga". Eccovi l'ultima loco che parte dalla staging e si fa il giro della staffa

Supporta le attività della nostra associazione con una piccola donazione.



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok