Benvenuto, Ospite
Nome e Cognome: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Gestione racchette

Gestione racchette 08/07/2019 20:57 #39696

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
Sono riuscito a dargli un'occhiatina e come immaginavo erano i transistor troppo avidi di corrente.. domani gli metto una resistenza da 1k e dovrebbe essere tutto a posto.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta
Ringraziano per il messaggio: Daniele Pulcini

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 10/07/2019 20:05 #39707

  • Daniele Pulcini
  • Avatar di Daniele Pulcini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Boh mi paeva di avere risposto....

Ciao marco,

che transistor allora devo trovare ?

Io pensavo che fossero simili invece sono un pò avidi...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 10/07/2019 20:26 #39708

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
Io ho sempre usato dei 2n2222A. Eveidentemente sei incappato in una serie onnivora!!
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 11/07/2019 13:05 #39709

  • Daniele Pulcini
  • Avatar di Daniele Pulcini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Presi i 2n2222A...
Vediamo che succede....

Grazie Marco, non pensavo che tutti è due i tipi di transistor avessero questa carattersistica.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 17/07/2019 20:15 #39718

  • Daniele Pulcini
  • Avatar di Daniele Pulcini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Arrivati i 2N2222A, ma niente da fare-

2 circuiti rifatti, ma non danno segni di vita.

Mi arrendo.

Grazie di tutto Marco, ma a me si circuiti non vogliono andare.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 21/07/2019 15:17 #39723

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
Hai abbassato la resistenza sulla base dei transistor, prova da 47 ohm in poi..Settimana prossima ti rimando giù quello funzionante!
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 23/07/2019 00:06 #39729

  • Massimo Benini
  • Avatar di Massimo Benini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Scusate ma...
per caso si deve collegare la massa GND del circuitino con due diodi alle uscite del trafo DC?
Altrimenti come fa a circolare corrente?
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Massimo Benini.

Gestione racchette 24/07/2019 08:30 #39735

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
Massimo, parli dei diodio di ingresso?
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 24/07/2019 23:15 #39752

  • Massimo Benini
  • Avatar di Massimo Benini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Cerco di spiegare meglio.
Parliamo del caso in DC.
Il concetto era che arrivando una loco sui binari di "sense" entra corrente da uno dei 4 diodi di ingresso "sensore 1 / sensore 2". Poi attraverso i transistor fa scattare l'una o l'altra bobina del relè bistabile.
Supponiamo di avere un trasformatore AC che alimenta il circuitino e un TRAFO (= trasformatore con regolatore in continua) che alimenta i binari.
Poiché in questo caso i due alimentatori sarebbero isolati galvanicamente, arrivando la loco sui binari di "sense" non può esserci passaggio di corrente sulle basi dei transistor e le bobine del relè non si eccitano.
Il mio suggerimento (vedi disegno precedente) sarebbe quello di AGGIUNGERE quei due diodi tra la massa del circuitino e le due uscite del TRAFO che alimenta i binari. Tutto il resto non cambierebbe.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Massimo Benini.

Gestione racchette 24/07/2019 23:32 #39753

  • Massimo Benini
  • Avatar di Massimo Benini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Dopo ci sarebbe un'altra perplessità circa il funzionamento in continua.
Questo circuito é bellissimo perché permette al convoglio di entrare su uno qualsiasi dei due rami della racchetta, grazie ai due spezzoni di binario di "sense".
Quello che mi é poco chiaro é cosa succede in uscita. Quando arriviamo sul binario di "sense" in uscita e la loco é ancora alimentata dalla racchetta, cosa succede il relè scatta e la loco cambia immediatamente direzione di marcia? C'é qualcosa che mi sfugge?
Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 25/07/2019 20:42 #39757

  • Daniele Pulcini
  • Avatar di Daniele Pulcini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Marco Gallo ha scritto: Hai abbassato la resistenza sulla base dei transistor, prova da 47 ohm in poi..Settimana prossima ti rimando giù quello funzionante!


Grazie marco te ne sarei grato.
Il mio indirizzo ce l'hai ?
Poi mi passi Postepay o altro per le spese.

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 25/07/2019 22:05 #39758

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402

Massimo Benini ha scritto: Cerco di spiegare meglio.
Parliamo del caso in DC.
Il concetto era che arrivando una loco sui binari di "sense" entra corrente da uno dei 4 diodi di ingresso "sensore 1 / sensore 2". Poi attraverso i transistor fa scattare l'una o l'altra bobina del relè bistabile.
Supponiamo di avere un trasformatore AC che alimenta il circuitino e un TRAFO (= trasformatore con regolatore in continua) che alimenta i binari.
Poiché in questo caso i due alimentatori sarebbero isolati galvanicamente, arrivando la loco sui binari di "sense" non può esserci passaggio di corrente sulle basi dei transistor e le bobine del relè non si eccitano.
Il mio suggerimento (vedi disegno precedente) sarebbe quello di AGGIUNGERE quei due diodi tra la massa del circuitino e le due uscite del TRAFO che alimenta i binari. Tutto il resto non cambierebbe.


Come direbbero i nostri genovesi non ho capito un belino...
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 25/07/2019 23:36 #39760

  • Massimo Benini
  • Avatar di Massimo Benini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 26/07/2019 01:20 #39761

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
Massimo continuo a non capire che senso abbiano quei due diodi sopratutto in continua.. L'unica interazione che il circuito ha con l'alimentazione dei binari è la rilevazione di un impulso positivo sia in continua che in alternata e questa viene gia fatta dai 4 diodi dei "sensori" basta che questo impulso passi almeno gli 0,6 volt che i diodi introducono....

tinyurl.com/yxwvgv56

Questo link porta ad un piccolo simulatore java dove ho ricostruito il circuito virtuale per farne capire il funzionamento. Il puòsante simula la rotaia/sensore
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Marco Gallo.

Gestione racchette 26/07/2019 06:58 #39762

  • Massimo Benini
  • Avatar di Massimo Benini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Pensa un po' come é fatto un ponte di diodi.
Pensa che il trafo variando la polarità della tensione per mandare avanti e indietro il treno sia come una tensione alternata a BASSSISSIMA frequenza.
Il positivo é creato dai diodi di sense.
Il negativo é creato da quelli che ti ho disegnato io.
Diciamo che le pile nel simulatore java dovrebbero essere 2:
una il trafo AC che alimenta la bobina (attraverso il 7812)
l'altra il trafo DC che rileva il passaggio del treno.

Questi due dovrebbero avere la massa in comune per far passare corrente nei transistor.

Poi magari mi sbaglio e il problema é un altro...
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Massimo Benini.

Gestione racchette 26/07/2019 12:32 #39763

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
ORa mi è chiaro Massimo. Questo circuito sfrutta il concetto di massa virtuale che in elettronica rappresentato un nodo di un circuito elettronico che pur non essendo collegato direttamente al potenziale di riferimento presenta caratteristiche analoghe ad esso. Mi spiego meglio: Noi rileviamo il picco positivo di qualsiasi tensione sia presente sul binario di rilevamento e la portiamo al transistor e per questa tensione la massa virtuale diventa la massa del circuito, lo stesso dicasi se è presente un'alternata (nel nostro caso DCC) i diodi di rilevamento non fanno altro che raddrizzare il segnale DCC ed il condensatorino la livella quindi a questo punto il segnale DCCcos elaborato diventa un segnale con caratteristiche analoghe al circuito. PEr dirla tutta studiando anche il segnale loconet io e Stefano Fagnaus siamo riusciti a trasportare detto segnale su un solo filo con il Fagnaus che mi diceva che non poteva funzionare.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 11/09/2019 20:52 #39915

  • Daniele Pulcini
  • Avatar di Daniele Pulcini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao Marco,

me lo puoi riinviare il modulo funzionante ?
Se mi passi la carta postepay ti pago le spese.

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Gestione racchette 12/09/2019 21:53 #39917

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5414
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 402
azzzzz hai ragione, non ci pensavo più. troppe rogne questa estate!! tra ricoveri traslochi, visite mediche e altri casini mi è passato di mente, chiedo venia
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Marco Gallo.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.564 secondi

Supporta le attività della nostra associazione con una piccola donazione.



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok