Benvenuto, Ospite
Nome e Cognome: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Nuovi booster per il modulare

Nuovi booster per il modulare 07/07/2014 13:10 #17790

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Oggi sono arrivati dalla Malesia, in omaggio da Texas Instruments, i nuovi finali di potenza necessari per realizzare il nostro triplo booster per il modulare. Abbiamo deciso di non seguire le orme di paco canada e di realizzarli in proprio sfruttando un arduino micro come "intelligenza" e gli LMD1820X prodotti da TI. I finali di potenza forniranno 3,2 A a linea con picchi fino a 6A e sono protetti sia dai cortocircuiti che da surriscaldamenti. Con i più le protezioni in corrente (realizzate con fusibili ripristinabili PPTC) dovrebbero mettere in sicurezza "quasi totale" i rotabili ed i loro decoder.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 07/07/2014 17:37 #17805

  • Stefano Fagnani
  • Avatar di Stefano Fagnani
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Ma vieniiiii!!
  • Messaggi: 1296
  • Karma: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 83
Bella li, avremo di che divertirci. :lol: :lol: :lol:
Se le auto funzionassero come i software, si bloccherebbero due volte al giorno senza motivo e l'unica soluzione sarebbe reinstallare il motore (anonimo dirigente General Motors)

Guarda la mia collezione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 07/07/2014 18:32 #17807

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Stefano rimangono solo da stabilire quali potrebbero essere le soglie di intervento (in mA) dei fusibili ripristinabili che saranno sicuramente da 60 Volt.
Ne potremo avere di due tipi:
500 mA di corrente nominale con il soglia di intervento a 1,1 A
750 mA nominale con intervento a 1,5A

Io opterei per quelli da 500 mA ma ho paura che siano pochini per alcuni treni.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 15/07/2014 23:03 #17986

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Ecco uno schema a blocchi di massima del nuovo booster nparty




I progetti sono pronti, in settimana verranno fatti i due prototipi. Il software di gestione è pronto. LA particolarità del nostro booster sarà quella di avere tripla interfaccia (roco b-bus, loconet e CDE) e se si vorrà gestire il plastico in analogico si trasformerà in un impianto in grado di erogare 3,2 A continui per linea con velocità regolabile in 128 step per direzione con 0 centrale. Naturalmente il passaggio ad analogico esclude automaticamente le interfaccie verso qualsiasi centralina digitale.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 16/07/2014 16:37 #17995

  • Guido Passini
  • Avatar di Guido Passini
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 1301
  • Karma: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 69
:woohoo: :woohoo: :woohoo: :woohoo: sembra che per me stia diventando sempre più facile :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 16/07/2014 17:46 #17996

  • Davide Cisari
  • Avatar di Davide Cisari
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1250
  • Karma: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 65
Marco il nuovo booster supporta Railcom?
Try not, Do or do not, there is no try

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 16/07/2014 19:55 #17998

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
domanda assolutamente pleonastica
:P :P :P :P :P
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 31/07/2014 20:51 #18429

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
ecco le foto dei primi collaudi delle parti: alimentazione -> filtro -> regolatore






Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Marco Gallo.

Nuovi booster per il modulare 31/07/2014 23:17 #18433

  • arrigo cesarini
  • Avatar di arrigo cesarini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 397
  • Karma: -7
  • Ringraziamenti ricevuti 13
marco stiamo troppo lontani dal prestarti una mano nel costruire tale progetto.

mi piace molto bello sono senza parole.

inutile scendere in particolari.

sarà significativo fare un viaggio di piacere nel prossimo di verona o altro.

ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 01/08/2014 09:13 #18443

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
E' ben lungi dall'essere completo ma i 15 giorni passati a fare calcoli per i filtri e le dissipazioni stanno dando il risultato sperato. Nella prima prova di carico di ieri abbiamo fatto dissipare ai 4 transistor finali oltre 400 Watt con una tensione variabile in uscita compresa tra i 10 e i 18 volt avendone 35 in ingresso. Sul carico fittizio sono finiti tutti i 15 A che quel trafo è in grado di erogare.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 01/08/2014 14:52 #18448

  • arrigo cesarini
  • Avatar di arrigo cesarini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 397
  • Karma: -7
  • Ringraziamenti ricevuti 13
i risultati hanno dato il responso che ti aspettavi, quale migliore premio per il lavoro fatto ?

ho visto i dissipatori per il carico dei finali.

bel lavoro e buon lavoro per il futuro.

ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 28/08/2014 11:58 #19100

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Piccolo aggiornamento, il software sembra funzionare ed abbiamo solo una oscillazione strana (probabilmente dovuta a disturbi RF che arrivano dai potenziometri). L'altro ieri abbiamo fatto il primo collaudo dei finali che non è andato a buon fine ed una volta rifatti gli stampati e riassemblati con gli stessi componenti il nuovo collaudo effettuato ieri con carichi che assorbono fino a 6 A per ogni finale di potenzq il tutto è andato a posto con anche gli allarmi di sovratemperatura, cortocircuito e limitazione di corrente che funzionano egregiamente.. Detto ciò dovremmo essere quasi pronti per l'inscatolamento e l'uso sul plastico.
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Marco Gallo.

Nuovi booster per il modulare 28/08/2014 12:33 #19101

  • arrigo cesarini
  • Avatar di arrigo cesarini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 397
  • Karma: -7
  • Ringraziamenti ricevuti 13
complimenti a tutti i partecipanti di questa alimentazione.

grandi.

ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 14/10/2014 18:53 #20332

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Ecco un paio di fotine dei primi tentativi di sistemazione. Ora potete vedere i booster nella loro versione definitiva per i quali ho fatto fare stampati industriali, per l'alimentatore invece ho deciso che andava bene così in quanto meno critico dei booster.






Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 14/10/2014 19:22 #20333

  • Stefano Fagnani
  • Avatar di Stefano Fagnani
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • Ma vieniiiii!!
  • Messaggi: 1296
  • Karma: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 83
Ottimo e abbondante.
I dissipatori non si riescono ad installare in qualche modo esternamente al case?
Se le auto funzionassero come i software, si bloccherebbero due volte al giorno senza motivo e l'unica soluzione sarebbe reinstallare il motore (anonimo dirigente General Motors)

Guarda la mia collezione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 14/10/2014 21:14 #20346

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Dovrebbero andare bene così (in stile ampli stereo) con una bella ventolina da 12 volt che forzatamente continua a far circolare aria prelevandola dalla parte anteriore ed estraendola da quella posteriore (vedi PC) del mobiletto. Il massimo calore lo dissipano i finali dello stepdown lineare che al massimo dovrà dissipare 168W su una aletta calcolata per 250W (14 volt di caduta di tensione quando alimentiamo il plastico a 13 volt, 27 volt in ingresso e 13 volt in uscita, per max 12A erogabili). In condizioni normali, e teoricamente ideali, lo stepdown dovrebbe dissipare circa 84W
Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 14/10/2014 22:23 #20350

  • arrigo cesarini
  • Avatar di arrigo cesarini
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 397
  • Karma: -7
  • Ringraziamenti ricevuti 13
marco,
per le ventole, credo che tu ci abbia già pensato, potresti usare le ventole di raffreddamento degli alimentatori per pc, che usano la 12 volts ma hanno dimensioni buone per far circolare l'aria, se sono ottimi per raffreddare gli alimentatori per pc credo che siano buone per questo.

ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 14/10/2014 22:34 #20352

  • Alberto Fontana
  • Avatar di Alberto Fontana
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Chiedi, Credi, Ricevi
  • Messaggi: 2831
  • Karma: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 178
Bellissimo impianto.
Anche i treni vanno più veloci da quando hanno smesso di fumare.
Alberto Fontana
/\/\ S.C.M.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 15/10/2014 01:28 #20357

  • francesco falcone
  • Avatar di francesco falcone
  • Offline
  • Socio Nparty
  • Socio Nparty
  • salutone a tutti
  • Messaggi: 1012
  • Karma: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 41
:woohoo: :woohoo: :woohoo:
il Vostro Falco ciaoooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Nuovi booster per il modulare 24/10/2014 15:57 #20622

  • Marco Gallo
  • Avatar di Marco Gallo Autore della discussione
  • Offline
  • Socio fondatore
  • Socio fondatore
  • Messaggi: 5383
  • Karma: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 397
Eccoci qua con un piccolo aggiornamento sullo stato dei nuovi booster. L'incatolamento è quasi terminato ma tutto funziona ed ho implementato anche una doppia gestione dei corti:

1) A ripristino automatico: in questo caso i booster in totale autonomia perchè non è possibile collegarli ad un ingresso emergenza di una centralina (ad esempio un lokboss fleischmann) in caso di corto cercano di ripristinare il normale funzionamento ogni 200 ms sfruttando il limitatore a bordo del finale

2) Segnalazione a centralina: Se il triplo booster nparty invece verrà collegato ad una centralina che è in grado di gestire le emergenze queste verranno comunicate alla centrale o via railcom +, o via loconet, o via b-bus o via terminale E se la centralina è in grado di gestire una connessione tipo CDE (Lenz, intellibox etc etc)

Un piccolo appunto va fatto anche sulla gestione railcom in quanto quando abbiamo deciso che il plastico doveva essere railcom ready ho sviluppato una piccola sobrutine che è in grado di capire quando è presente in ingresso un segnale con cutout railcom e quindi lo reinstrada verso i finali di potenza spegnendo, naturalmente, quello generato internamente ai microcontrollori. Nel caso invece la centralina non fosse railcom (multimaus, intellibox, twincenter, lokboss etc etc) il generatore interno di cutout railcom tornerà in funzione e verrà reinstradato ai finali di potenza.

Ecco alcune foto del mobile in via di finitura. Il cablaggio di potenza è terminato e sono tutti cavi da 2,5 mmq che garantiscono 0 perdita di tensione anche alla massima potenza erogabile; per teminare mancano i circuiti di ingresso (che sto finendo) ed i led di segnalazione di rilevazione segnale DCC , corto, sovratemperatura e rilevamento di segnale railcom.



Max tensione ai binari



Minima tensione ai binari



assemblaggio e cablaggio generale.

Nulla impedira` al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte piu buia, perche` dietro alla nera cortina della notte c’e` un’alba che ci aspetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Marco Gallo.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.828 secondi

Supporta le attività della nostra associazione con una piccola donazione.



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok